Primo piano

Cronisti in guerra/ 4. Francesca Mannocchi: “Paura, la compagna più fedele”

di ALBERTO FERRIGOLO La free lance che lavora per La Stampa e La7. "Non c'è solo adrenalina, bisogna raccontare i tasselli". "I colleghi del posto sono la Cassazione". "Dire sempre ai lettori cosa si è visto e cosa no". La stessa curiosità che porta nelle periferie, negli ospedali, sul Mediterraneo.

Quando Raffaele La Capria telefonava al Corriere della Sera. E nessuno rispondeva

(A.G.) Una paginetta e mezzo inedita dello scrittore appena scomparso. Era il 2002, voleva proporre articoli, ma trovava spesso la segreteria telefonica. "E se avessi uno scoop, come l'arrivo dei marziani?". "Come si può parlare con un'assenza? Si può solo assentire rassegnati".

Cronisti in guerra/ 3. Emma Farnè: “Quella ragazza morta con le mie stesse scarpe”

di SOFIA GADICI L'inviata di Rainews 24 era in Donbass prima del 24 febbraio. Un'accurata preparazione e le protezioni Rai: "Chiamiamo Roma ogni due ore". Dalle 5,30 alle 21. "Racconto la forza delle donne". Ascoltare le persone (talvolta guardando l'orologio).

Uno sciopero al Tirreno (più altri quattro minacciati), dopo lo sbarco a Firenze

(A.F.) I giornalisti chiedono maggior coinvolgimento nelle scelte sul futuro del giornale. La questione dei budget dei collaboratori affidata ai capi delle redazioni: impegni superati e blocco degli articoli da parte del direttore. Solidarietà dei Cdr delle altre testate del Gruppo Sae.

Passaggio all’Inps: Casagit e tassazione, infortuni, ancora tutto da chiarire

di ROBERTO SEGHETTI Non si sa se il contributo per l'assistenza sanitaria resterà deducibile. La copertura degli infortuni fuori dal lavoro. Il trasferimento del personale non è stato ancora effettuato. Le case del Fondo Amendola. I prelievi su stipendi e pensioni e la riduzione del cumulo.

Repubblica, lasciano Raimondo Bultrini, da 21 anni in Asia e il vaticanista Rodari

L'esperto di India, Thailandia, Birmania e Sri Lanka va via dal giornale per la riduzione dei contratti e l'arrivo di un altro corrispondente. Il vaticanista va a fare il vicedirettore ad personam al Gruppo Athesis (L'Arena, Il Giornale di Vicenza, Bresciaoggi, si occuperà di sviluppo digitale.

FATECI SCRIVERE ANCORA

Professionereporter.eu racconta il giornalismo italiano e mondiale. Tendenze, personaggi, episodi nascosti. Vi interessa? Con piccole cifre, come 5, 10 o 20 euro al mese, o 50-100 euro l’anno (o ciò che volete), potete darci una mano per continuare. Entrerete nella nostra comunità, vi informeremo, ascolteremo le vostre richieste.

Scopri come >>

Che succede

Idee

Inpgi, sei euro e cinquanta di raccomandata per incassarne due e ottantatre

(M.C.) Comunicazione per i debiti accumulati negli ultimi otto anni alla Gestione separata dell'Istituto di previdenza. L'avviso di applicazione di sanzioni e interessi di mora e/o dilazione "fino alla data dell'effettivo versamento".

Ucraina, la lista del Corriere, gli eccentrici giornalisti filorussi e le “interferenze psicologiche”

di MICHELE MEZZA Gli esempi del passato sui cronisti "embedded", dai servizi segreti alla P2, al Banco Ambrosiano. Il conflitto in atto si svolge anche sui media. Il saggio del 2013 del Capo di stato maggiore Gerasimov e l'attenzione all'opinione pubblica del Paese avversario.

Lettere

Microscopio

Guerra e talk show: “Il guaio del giornalismo italiano è la voglia di stare col potere”

Analisi di Fabio Martini su come l'informazione affronta l'invasione in Ucraina. Ricerca dello share più che avvicinamento alla verità. Ospiti lasciati a diffondere falsità. La scelta congenita del consociativismo. Il modello Santoro.

La giornata in due minuti, in un libro lo stile e l’essenza di Paolo Pagliaro

di ALBERTO FERRIGOLO Raccolti i servizi finali di "Otto e mezzo", dove l'autore cinque sere a settimana estrae il senso di ciò che è accaduto. Vizi e ossessioni dei media, social scambiati per fonti. Le differenze con la comunicazione.

Giornalismo e pubblicità, alla Sapienza si studia la caduta del “Muro”

di CHRISTIAN RUGGIERO In collaborazione con la Fondazione Murialdi, tesi di laurea su brand content, publiredazionali, lifestyle. La contesa fra difensori delle regole e fautori della contaminazione. Utenti che informano e business.

Primo piano

Volete che Professionereporter.eu continui a raccontarvi dove va il giornalismo? Donate 5-10-20 euro al mese o 50-100 euro l’anno. O quello che preferite. Entrerete nella nostra comunità.

Scopri come >>