Primo piano

TPI in campo: “Rimborsare metà delle bollette, tassare gli extra profitti al 100%”

Campagna del settimanale diretto da Giulio Gambino. Una concezione dei media come promotori di iniziative e battaglie sociali. Trentacinque miliardi di spesa per lo Stato, da recuperare con l'effettivo incasso del totale dei surplus delle imprese energetiche.

Bbc taglia 382 posti di lavoro ai servizi per l’estero: “E’ la trasformazione digitale”

Ridotta l'attività del Bbc World service. Copertura importante per i Paesi a limitata libertà di stampa. Cinquecento milioni di risparmi. Il congelamento del canone da parte di Boris Johnson. Livelli record di crescita sulle piattaforme. Verso il centenario del 18 ottobre.

Redazione del Corriere in lotta. Su smart working, pubblicità invasiva, fusione

Incontri chiesti e non accettati al direttore Fontana. L'assorbimento delle edizioni locali e di 100 giornalisti: "Il dubbio è che serva a chiedere nuovi esuberi". "No a invasioni di campo del marketing". I vertici e l'Azienda vogliono il ritorno al lavoro in presenza. Comunicati sul giornale.

Cronisti in guerra/ 12. Azzurra Meringolo: “Così con la radio facciamo parlare la gente”

di ALBERTO FERRIGOLO L'inviata di Rai Radio 1, dal Medio Oriente all'Ucraina. Quei lunghi viaggi sui treni al buio. L'istruzione su come riconoscere le mine. Il difficile racconto delle violenze sulle donne ,"la perversione del conflitto". L'importanza degli aspetti non militari.

Tommaso Cerno dall’Espresso al Senato a L’Identità: “Ho grande fiducia nella carta”

Ex direttore del settimanale, ha fatto una legislatura nel Pd e nel Gruppo misto. "Voglio far incontrare le piattaforme di distribuzione con i nuovi produttori di informazione". Sei giornalisti, retroscena, settimanalizzazione. Una cooperativa che viene da destra, due finanziatori.

Giorgia Meloni e compagno scrivono a tutti i media: lasciate in pace nostra figlia

Lettera dell'avvocato Bernardini De Pace per conto dei due coniugi a quotidiani, settimanali, agenzie: "Evitate di divulgare immagini e di seguirla, non pubblicate recapiti, "come già illegittimamente avvenuto in queste ore". Le norme Ue sulla privacy e la Carta di Treviso.

FATECI SCRIVERE ANCORA

Professionereporter.eu racconta il giornalismo italiano e mondiale. Tendenze, personaggi, episodi nascosti. Vi interessa? Con piccole cifre, come 5, 10 o 20 euro al mese, o 50-100 euro l’anno (o ciò che volete), potete darci una mano per continuare. Entrerete nella nostra comunità, vi informeremo, ascolteremo le vostre richieste.

Scopri come >>

Che succede

Idee

Elezioni/ Com’è andato il giornalismo? Apprezzabile, vecchio, equilibrato, fazioso

di VITTORIO ROIDI Sforzo professionale notevole. Materiali molto simili a quelli del passato: La par condicio? Un'araba fenice. Pochi fatti distinti dalle opinioni. L'apporto dei nuovi media. Una serie di domande, anche per i praticanti appassionati di politica.

I cellulari e le tragedie degli adolescenti, come i giornalisti possono intervenire

di ANNA LANGONE Gli ultimi tre casi, a Gragnano, a San Severo e a Orta Nova. Pistole, coltelli e smartphone in grado di uccidere. Psicologi a scuola, ripristino del ruolo dei genitori. Approfondimento delle cause e sostegno a chi applica le leggi.

Lettere

Microscopio

I 10 comandamenti di Ottone. E le discussioni con Eco sull’obiettività

Le regole base del giornalismo secondo il direttore del Corriere dal 1972 al 1977. "Non costruirsi la realtà che fa comodo, non convincere, non educare". Il grande semiologo: "Attenzione al mito e all'ideologia". Metafore e controlli.

“Mi auspico” e “mi prendo un rischio”, l’italiano rivisitato in tv e sui giornali

di ANNA LANGONE Espressioni mutuate da altre lingue, confusioni tra maschile e femminile. L'accento sul "se", il "cui" con la preposizione, "piuttosto" invece di "anche". La sollecitazione non ascoltata dell'Accademia della Crusca.

Guerra e talk show: “Il guaio del giornalismo italiano è la voglia di stare col potere”

Analisi di Fabio Martini su come l'informazione affronta l'invasione in Ucraina. Ricerca dello share più che avvicinamento alla verità. Ospiti lasciati a diffondere falsità. La scelta congenita del consociativismo. Il modello Santoro.

Primo piano

Volete che Professionereporter.eu continui a raccontarvi dove va il giornalismo? Donate 5-10-20 euro al mese o 50-100 euro l’anno. O quello che preferite. Entrerete nella nostra comunità.

Scopri come >>