Primo piano

I quotidiani locali perdono, Gedi cerca di vendere anche i sei del Nord Est

Il Coordinamento dei Cdr chiede chiarimenti e un incontro urgente. Critiche all'incarico dell'ad Scanavino nella Juventus. Smantellata la rete locale creata da Carlo Caracciolo 50 anni fa. Due cordate di industriali in trattativa. Il Gruppo Athesis interessato alla Gazzetta di Mantova.

Dal Qatar tangenti pro-talebani in Afghanistan, lo scoop del Tg1 subito sparito

di GIOVANNI LANDI Primo febbraio, interrotto il giornale della sera: il Direttore Maggioni e il freelance Filippo Rossi raccontano pagamenti al presidente, a militari e funzionari per non combattere. Repubblica.it rilancia e poi rimuove. I dubbi del manifesto. Poche riprese.

ChatGPT intervistata su se stessa: “Verificate sempre le notizie che vi fornisco”

Le domande di NewsGuard, l'organizzazione che monitora l'attendibilità dei siti d'informazione, e le risposte del sistema di intelligenza artificiale. "Non pubblicare mai senza verifica". "La possibile influenza degli input forniti". "Open AI è al lavoro per ridurre al minimo le distorsioni".

Mattarella: “Anche con l’intelligenza artificiale resta il dovere di cercare la verità”

La celebrazione dei 60 anni dell'Ordine dei giornalisti. Il presidente Bartoli legge i nomi dei trentuno colleghi uccisi. Ventidue costretti a vivere con la scorta. Il viceministro Sisto propone: scriviamo assieme le regole su giustizia e informazione. Cronisti sul campo e freelance.

La7, affidati 5 giorni di sciopero. “Regolamentare la cessione dei nostri servizi”

L'assemblea chiede un accordo prima che l'Azienda offra "ad operatori di telefonia, di Internet e ad altri produttori e divulgatori di contenuti l'opera dei giornalisti". L'adeguamento dell'organico e la stabilizzazione dei precari. Coordinamento con i poligrafici.

Repubblica: “Più attenzione ai deboli, meno all’editore”. Molinari sospende il suo piano

L'assemblea giudica "irricevibile" la riorganizzazione del Direttore, che prevede la centralità assoluta del digitale. La redazione: "Fuga di lettori superiore alla media di mercato, campo libero al concorrente". Organici ridotti, assunzioni nei campi tecnici. Riparte la trattativa.

FATECI SCRIVERE ANCORA

Professionereporter.eu racconta il giornalismo italiano e mondiale. Tendenze, personaggi, episodi nascosti. Vi interessa? Con piccole cifre, come 5, 10 o 20 euro al mese, o 50-100 euro l’anno (o ciò che volete), potete darci una mano per continuare. Entrerete nella nostra comunità, vi informeremo, ascolteremo le vostre richieste.

Scopri come >>

Che succede

Idee

ChatGPT è una rivoluzione, i giornalisti devono chiedere di sapere e di partecipare

di MICHELE MEZZA Proposta per il congresso Fnsi: discutere sull'intelligenza artificiale. Per non farsi trovare impreparati come quando entrarono in redazione i computer. Confronto con le piattaforme, per chiedere trasparenza. Il rischio di aumentare la marginalità.

Bavaglio per i giornalisti, la solita storia. Dovrebbero scendere in campo i cittadini

di VITTORIO ROIDI Governi di ogni colore hanno tentato di bloccare l'esercizio della libertà di stampa. La questione delle intercettazioni e la legge che è stata varata nel 2017. Il tema dovrà essere affrontato con forza al Congresso della Fnsi di Riccione.

Lettere

Microscopio

Giornalisti in libreria/ “Siamo tutti influencer”, parola di Colletti

(di francesco garibaldi) Dalla A alla Z, tutte le parole del marketing e dell'informazione, per manager d'azienda e social media manager. Da Twich a Robot, da blockchain a Metaverso. La battaglia dell'attenzione e la sostenibilità dei business.

Sergio Zavoli e il servizio pubblico Rai: così avvenne il delitto perfetto

di FABRIZIO BERRUTI L'impegno del giornalista, che fu anche presidente dell'Azienda. Le sue battaglie a Tv7 contro il Codice Rocco e per l'abolizione dei manicomi. "Occorreva distinguere la 'nostra' tv da quella altrui". Il caso Carniti.

Giornalisti in libreria/ Sciorilli Borrelli, ricette per dare lavoro ai giovani

(di francesco garibaldi) Il libro si intitola "L'età del cambiamento", l'autrice è corrispondente del Financial Times da Milano. Potenziare l'orientamento, esonerare i meno abbienti dalle tasse di frequenza, contribuire agli affitti.

Primo piano

Volete che Professionereporter.eu continui a raccontarvi dove va il giornalismo? Donate 5-10-20 euro al mese o 50-100 euro l’anno. O quello che preferite. Entrerete nella nostra comunità.

Scopri come >>