Primo piano

Scossone a Domani, si dimette Zanda (la linea politica non è di sinistra)

Va via il presidente della casa editrice: "Conflitto di interessi con la carica di senatore Pd". La creatura di Carlo De Benedetti doveva riprendere i contenuti liberal-democratici di Repubblica. Collocazione non chiara, titoli e grafica non brillante, notizie non riprese.

Pasticciaccio all’Ordine: commissario, proroga? Il ministero scarica su Verna

(A.G.) Dopo il rinvio da ottobre a novembre, l'Ordine della Lombardia ne chiede un altro. Per la Giustizia, la valutazione spetta agli organi istituzionali. A metà dicembre in scadenza i Consigli, nazionale e regionali. Dimissionari da sostituire. Una legge per il voto elettronico.

Gedi punta al gruppo Arena di Verona, vuole completare la galassia del Nord

(A.G.) L'azienda di John Elkann, dopo la vendita dei quotidiani del centro, accantona l'ipotesi Sole e manifesta interesse per un rafforzamento al Nord. L'ipotesi Athesis, che ha anche Giornale di Vicenza e Bresciaoggi, due tv, una radio. La smentita ufficiale. Repubblica ringrazia i racconti di Camilleri.

Che succede

Idee

Nuove figure, crisi Inpgi, esami di Stato da rinnovare: non parliamo mai dei problemi del giornalismo

di VITTORIO ROIDI Le imminenti elezioni dell'Ordine (probabilmente rinviate) non hanno fatto discutere sulla situazione della categoria. Norme da modificare, rispetto della deontologia, aggiornamento dei mezzi tecnologici. Più attenzione alle liste che ai programmi.

Lettere

Il caso Giuseppe Cruciani, ovvero parlare di sesso a volontà, per catturare l’attenzione

di VANNI ZAGNOLI Tutti gli esempi dell'uso delle parole e dei fatti intimi. La differenza di trattamento fra grandi testate e freelance con la macchina da ripresa. Le giornaliste e le foto artistiche in costume da bagno.

Microscopio

I giornali di Verona e Vicenza, un sogno di 50 anni, da Caracciolo a Elkann

di ALBERTO FERRIGOLO Parte dagli anni '70 l'avvicinamento del Gruppo Espresso a L'Arena e al Giornale di Vicenza. Frenata dopo la copertina con una donna incinta sulla croce. Il consorzio per la pubblicità e il ruolo della nuova Chief Marketing Officer.

Quando i giornali locali erano il fiore all’occhiello del principe Caracciolo

di ALBERTO FERRIGOLO Prima delle vendite di John Elkann: dagli anni ‘70, lunga serie di acquisizioni, da Trieste a Salerno. “Nel solco dell’Italia dei Comuni”. Il Tirreno, da 36mila a 90mila copie. Giovani cronisti a Padova.