di VITTORIO ROIDI Il successore di Scalfari punta sulla capitale. Riunioni al Teatro dell'Opera e allo Spallanzani, dialoghi con i lettori. Il quotidiano di via del Tritone resta in testa. Cifre assolute: 20 mila contro 13 mila ( il Corriere della sera 12 mila). L'esperienza perduta dei "Quartieri".
di FRANCESCO GARIBALDI Il fondatore del gruppo con più di 50 quotidiani locali online a Giancarlo Loquenzi su Radio Uno. novanta giornalisti, 120 collaboratori, 1200 notizie al giorno, 13 milioni di fatturato. "Una professione da rivalorizzare, l'algoritmo non basta".
di ELENA L. PASQUINI Dopo la morte di Attanasio, Milambo e Iacovacci, storie di chi raccoglie fondi e rischia la vita per raccontare i Paesi dimenticati. Negli Stati Uniti ancora si sostengono l'informazione di qualità e i giornalisti che operano su terreni lontani.
Utilizzata più volte la possibilità di pubblicare comunicati sul giornale. "Siamo riusciti nell'impresa di far crescere i ricavi del Gruppo". "Organizzazione sempre più sfilacciata e poco efficace". Dopo il voto di sfiducia al direttore (a novembre) "tutto è rimasto fermo".
L'affluenza maggiore in Basilicata, Abruzzo, Campania e Calabria. la minore in Emilia Romagna, Lombardia e Lazio. Eletti ben 82 consiglieri. Record di Mario Antolini nel Lazio con 1258 preferenze. Controcorrente mantiene la maggioranza, con 45 seggi.
Il conduttore di Radio Ti Ricordi: "Prendi barboni, zingari e posteggiatori e li porti a Campo Imperatore"; "Li devi colpire alla base del collo, non devono soffrire". "Si iscrivono all'Arcigay per ottenere lo status di rifugiati".
di MARCO FRONGIA Primo bilancio dopo qualche mese di apertura. “Nei casi più semplici gli interventi possono essere utili a bloccare gli abusi”. La paura delle ritorsioni. Casi che non riguardano il sesso.
(A.G.) Il direttore comunica in prima persona il “progetto digitale web first”. Due giorni di sciopero effettuati e tre da fare, firme ritirate. Solidarietà dal cdr di Repubblica. Candidato al posto di Verdelli.
di MARIA VITTORIA DE MATTEIS Contratto a tempo determinato e smart working. “Mentre sono in riunione, mio figlio mi tira la pallina”. Retribuzione, orario, assicurazione. “Mi manca il caffè alla macchinetta”.
Lettera ai collaboratori. I prezzi più bassi per l'online. Articoli fino a 2500 battute pagati al massimo 13 euro. Fino a 3500 battute, 26. La protesta dei capi delle Regioni: addio qualità. Cdr "allibito". Fnsi evoca il caso Uber e il caporalato.

Volete che Professionereporter.eu continui a raccontarvi dove va il giornalismo? Donate 5-10-20 euro al mese o 50-100 euro l’anno. O quello che preferite. Entrerete nella nostra comunità.

Scopri come >>