Norme previste nella Legge Finanziaria. La presidente Macelloni scrive al governo: “Un attacco alla professione”. Perdita di contributi di 4,5 milioni l’anno.I comunicatori non vogliono trasferirsi dall’INPS.
di MICHELE CONCINA Il premier inglese fu per cinque anni corrispondente del Telegraph. Scriveva di misure delle bare, patatine proibite e retine per i capelli dei pescatori. Il Times lo aveva licenziato.
Il presidente toscano è indicato da Controcorrente come futuro presidente nazionale. Dice: tre anni fa abbiamo fatto un errore. L'attuale responsabile accusato di non aver promosso la riforma, di aver condotto "in modo inqualificabile" la conferenza con Conte.
Stati Uniti, sei giornali della catena McClatchy non riaprono gli uffici. “Mancano gli standard di sicurezza”. L’Herald si era già spostato da centro alla periferia e aveva venduto a un magnate malese del gioco d’azzardo.
di VANNI ZAGNOLI Il network più ascoltato d'Italia senza alcune delle voci più ascoltate, in particolare dai campi sportivi. La richiesta di lavorare gratuitamente, ma l'Azienda preferisce di no. Il cambio della direzione, dopo 24 anni, va via Luigi Tornari, arriva Ivana Faccioli.
La data è fissata a ottobre. La consultazione deve svolgersi contemporaneamente in tutta Italia. Il candidato della maggioranza e la ricerca di un nome di prestigio all'opposizione. Quattro membri dell'esecutivo si rivolgono al ministero.
Difficoltà per coprire le rappresentanze sindacali in tutti i giornali. A Torino l'assemblea prende atto e decide di aspettare. Una vicenda simile al Corriere della Sera. Fra i motivi della crisi: minor rispetto da parte di aziende e direttori, fatiche aumentate, pressioni dei colleghi.
di ANDREA GARIBALDI Scienziati e umanisti verificano le trasformazioni sociali e fisiche dovute all'uso degli schermi, sotto l'egida della Commissione europea. Riduzione dello spessore della corteccia.
Risposta di 90 collaboratori, dopo la lectio magistralis di Molinari all'università Luiss. "Per assumere giovani, meno lavoro ai pensionati". "Non crediamo che la dimensione del giornalista sia una vita in bilico". "L'Azienda non vuole ascoltarci". Dieci anni senza sicurezze.
(A.F.) In tre mesi solo due riunioni per studiare le retribuzioni dei senza contratto. L’intervento del Tar. Nascita e breve vita dell’Organismo di Base per il lavoro autonomo varato da Fnsi.

Volete che Professionereporter.eu continui a raccontarvi dove va il giornalismo? Donate 5-10-20 euro al mese o 50-100 euro l’anno. O quello che preferite. Entrerete nella nostra comunità.

Scopri come >>