di VITTORIO ROIDI Consegnato ai cronisti un video sull'incidente ferroviario di Pioltello. Il capo dell'ufficio Francesco Greco aveva già deciso di distribuire carte giudiziarie di rilievo pubblico. I legali: un danno per la difesa.
di MICHELE CONCINA Il premier inglese fu per cinque anni corrispondente del Telegraph. Scriveva di misure delle bare, patatine proibite e retine per i capelli dei pescatori. Il Times lo aveva licenziato.
I risultati della sessione conclusa a luglio. Candidati 211, idonei 145. Meglio gli uomini delle donne. Trentaquattro non laureati. La questione del "ricongiungimento" e dei percorsi di preparazione.
La nuova struttura contiene l'ufficio del redattore capo e il settore web ed è composta da 25 persone. Il vice è Antonio Crispino che arriva dal Corriere, dove è stato 12 anni da esterno. Menicucci dalla Cronaca di Roma al Politico. L'assemblea chiede fasce orarie definite.
di MICHELE CONCINA Editoriale della direttrice Katharine Viner. Competenza e conoscenza. Niente spazio alle cospirazioni. Attenzione a senzatetto e precari. “E non trascureremo il cambiamento climatico”.
di ALBERTO FERRIGOLO Rappresentanze sindacali schiacciate fra aziende che vogliono tagliare e colleghi delusi. La "cura Verdelli", la holding di Travaglio e il referendum ripetuto del Corriere della Sera.
Nel sindacato tre professionisti in cerca di collocazione. Il segretario generale ha chiamato prima Assist, di Gianni Prandi, che ha progettato Futura Lab, che ora si occuperà di comunicazione e convegni. Ma lui "per abitudine e propensione" curerà i rapporti con stampa e media.
Fuori onda al Tg3 mentre viene intervistato il segretario del Pd, Letta. Le frasi sulle immigrate in Italia diventano virali sui social. L'ex presidente Rai e il nuovo direttore di Rai Day Time corrono ai ripari. "Atto di estrema stupidità". "Posso aver offeso la componente femminile della comunità".
Una lettera che descrive le condizioni dei senza tutele nel giornale romano. La risposta di Francesco Merlo: "Trucchi da precariato eterno". Il gioco viene svelato, il Coordinamento protesta. Ma tutto continua come prima. Situazione comune a gran parte delle testate.
Unica offerta presentata per la gestione del quotidiano fino al 31 luglio 2021. Un'azienda che produce 35 milioni di pasti per scuole, università, ospedali, ministeri, Forze Armate. Il tentativo di non far mai mancare il giornale dalle edicole. Perdite di 6/7 mila euro al giorno.

Volete che Professionereporter.eu continui a raccontarvi dove va il giornalismo? Donate 5-10-20 euro al mese o 50-100 euro l’anno. O quello che preferite. Entrerete nella nostra comunità.

Scopri come >>