Il pezzo in Primo Piano esce il 22 dicembre; a partire dal 27 dicembre sette pagine a pagamento. L'efficacia di contrasto al virus "sperimentata per ora soltanto in vitro, ma la ricerca prosegue". Intervista a un docente, che lavora in un board creato da Unilever.
Prima volta di un Pontefice con un quotidiano sportivo. Il direttore Barigelli apre con tre pagine, ripresa sul settimanale e libro omaggio. Il giorno dopo la chiamata: "Ottimo lavoro di squadra. Avanti così, con coraggio". La palla di stracci, l'imbroglio del doping, i campioni svogliati.
Abbraccio giornalistico fra il direttore della discontinuità e il Fondatore. Dei suoi quattro successori, viene ricordato solo il primo, che da lui fu designato. Enrico Berlinguer dato per morto prima del rapimento di Aldo Moro. Sul sito online il brano è stato corretto.
di ALBERTO FERRIGOLO Storie di un anno. Telegram diffonde gratis il lavoro altrui, gli abbonati crescono e la pubblicità cala. Lasciano il comando Annunziata, Cusenza e Verdelli, abbandonano Valli e Stajano. La Rai assume, 640 mila giovani si informano su Instagram.
di VITTORIO ROIDI Gli insegnamenti di 12 mesi: prudenza e attenzione nell'usare i termini, il dolore e la tristezza da mostrare, i compiti delle emittenti, la vanità degli esperti, le bufale che si moltiplicano e i giornalisti che possono aiutare i cittadini a trovare la verità.
di ANDREA GARIBALDI Lo scoop di Walter Molino e quello di Report. Caltagirone paga sette euro a pezzo, Elkann vuole gli addetti al marketing accanto ai giornalisti. Adeguare lo statuto della professione, gli esami, le vie d'accesso e il contratto ai nuovi tempi.
Un addio doloroso. Al giornale ha lavorato al fianco di Giuseppe D'Avanzo, suo grande amico, scomparso nel 2011. Una serie di libri scritti assieme. Gli inizi alla Cronaca di Palermo, l'arresto con Lodato per violazione del segreto istruttorio. La guerra in Iraq e le sceneggiature tv.
L'azionista parla ai giornalisti nella cerimonia degli auguri di Natale. Entusiasmo per i risultati del giornale online e promessa di nuovi investimenti. "Repubblica battuta ormai su tutti i fronti". "Sono un frequentatore di pasticcerie, mi dispiace per le chiusure".
In tempi rapidi la Giustizia dà il via libera al nuovo regolamento. In via eccezionale, a causa del virus, tutte le operazioni si potranno svolgere col sistema telematico, senza alcun seggio "fisico". Ora andrà effettuato il bando per scegliere la piattaforma migliore. Tre spostamenti di date.
Il caso di un medico ripreso e intervistato a sua insaputa. Sanzione di 10mila euro a Rti. "Avrebbero dovuto agire con correttezza e trasparenza, qualificandosi ed evitando artifici e pressioni indebite, in conformità alla disciplina sulla privacy e al Codice deontologico".