La strategia dell’Inpgi sul proprio patrimonio immobiliare è corretta. Sulle iniziative adottate dall’Istituto nel corso degli anni per conseguire i migliori risultati dalla gestione degli immobili di sua proprietà, è intervenuta una pronuncia della magistratura che attesta la legittimità dell’operato dell’ente. Lo rende noto l’Istituto nella sua newsletter.

A conclusione di una indagine avviata su questo tema a seguito della presentazione di un esposto per truffa che aveva paventato l’esistenza di presunte anomalie e di ‘una cattiva gestione’ nell’operazione di costituzione e conferimento degli immobili di proprietà dell’Inpgi nel Fondo Immobiliare ‘Giovanni Amendola’ – si legge sul blog Inpginotizie – l’Autorità Giudiziaria, avvalendosi del supporto operativo della Guardia di Finanza, ha rilevato l’infondatezza delle ipotesi contenute nell’esposto e ha sottolineato la correttezza dell’operato dell’Istituto.

La pronuncia ha accolto la richiesta di archiviazione dell’esposto presentata dal pubblico ministero.