Giuseppe Brindisi, conduttore di “Zona Bianca” su Rete 4 tutte le domeniche sera, è stato nominato vicedirettore di Videonews, la testata che fornisce contenuti e notizie alle trasmissioni d’informazione di Mediaset. Videonews è diretta da Mauro Crippa, condirettore Siria Magri, vicedirettori Emanuela Fiorentino e Marco Ferrante.

Brindisi, 60 anni, è uno storico conduttore del Tg4. Da oltre un anno conduce “Zona Bianca”, programma di approfondimento che si è distinto per l’informazione sul Covid (nettamente a favore dei vaccini e contro i venditori di “rimedi miracolosi”) e ora sulla guerra in Ucraina, la condanna dell’invasione e la ricerca delle vie per la pace.

Il 1° maggio “Zona Bianca” ha messo a segno lo scoop della prima intervista tv al ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov. Sono seguite enormi polemiche sull’opportunità di invitare un alto esponente dell’entourage del presidente Putin e sul tono delle domande di Brindisi. Alcune affermazioni di Lavrov, come quella su Hitler ebreo o sull’assenza di responsabilità russe nel massacro di Bucha, sono state riprese dai media di tutto il mondo.

La nomina a vicedirettore è probabilmente dovuta anche ai buoni risultati di ascolto della trasmissione, che ha tallonato e tallona un talk di maggior tradizione e maggior fama come “Non è l’arena” di Giletti, prima al mercoledì sera e ora la domenica.

LASCIA UN COMMENTO