Due accordi definiti “storici” sono stati firmati dalla Rai con l’Ad Fabrizio Salini e dall’Usigrai assieme alla Fnsi. Con il nuovo accordo arriva il “giusto contratto” per 250 professionisti che fanno lavoro giornalistico in Rai e contemporaneamente parte la nuova selezione pubblica, su base territoriale, per 90 giornalisti.

In sintesi l’accordo per la selezione di personale giornalistico prevede il bando con graduatorie regionali per complessive 90 unità. L’accordo per il cosiddetto “giornalismo nelle Reti” prevede invece un’iniziativa di accertamento professionale riguardo ai lavoratori autonomi e subordinati iscritti all’albo dei giornalisti professionisti che hanno svolto attività giornalistica nei programmi informativi delle reti e nelle testate.