Il segretario generale e il presidente della Federazione nazionale della Stampa, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, sono stati ricevuti dal sottosegretario al Lavoro, il leghista Claudio Durigon. I rappresentanti della Fnsi hanno illustrato la situazione di grave difficoltà del settore dell’editoria e del mercato del lavoro in particolare. I vertici del sindacato hanno espresso apprezzamento per l’impegno del sottosegretario per l’allargamento della platea degli iscritti all’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani, auspicando interventi decisi per sostenere il rilancio del settore, la ripresa dell’occupazione e il contrasto al lavoro precario e irregolare.  Il sottosegretario Durigon ha annunciato la convocazione di un tavolo di confronto per affrontare i temi legati al lavoro e al rilancio del settore. Il sottosegretario ha anche accolto l’invito della Fnsi a partecipare all’iniziativa nazionale, deliberata dalla giunta federale per il prossimo 12 settembre, nella sede del sindacato a Roma, dedicata ai temi del lavoro e della previdenza.