di ANDREA GARIBALDI Intervista all'imprenditore che ha comprato il settimanale. "Getteremo luce sulle cose torbide del Paese". "Sono giornalista e ho grande stima per i giornalisti". "Sinistra? Credo nella ricerca della verità e nella riduzione delle disuguaglianze".
Se n'è andata a 87 anni la grande fotografa. In un giornalismo tutto di uomini, ha raccontato i delitti di mafia e la vita quotidiana della sua città. La scuola di fotografia alla Zisa. Le tre figlie. I bambini, la miseria e la violenza. Le immagini dell'omicidio di Piersanti Mattarella.
Dal 18 maggio il quotidiano livornese nel capoluogo di regione. Una linea di sinistra che sfida il dominio della Nazione. Focus su occupazione e sui cattolici nel sociale. Molta attenzione alla squadra di calcio: l'inserto sul match con la Juve ha portato fortuna
(A.G.) Una paginetta e mezzo inedita dello scrittore appena scomparso. Era il 2002, voleva proporre articoli, ma trovava spesso la segreteria telefonica. "E se avessi uno scoop, come l'arrivo dei marziani?". "Come si può parlare con un'assenza? Si può solo assentire rassegnati".
Il conduttore di Radio Ti Ricordi: "Prendi barboni, zingari e posteggiatori e li porti a Campo Imperatore"; "Li devi colpire alla base del collo, non devono soffrire". "Si iscrivono all'Arcigay per ottenere lo status di rifugiati".
di MARCO FRONGIA Primo bilancio dopo qualche mese di apertura. “Nei casi più semplici gli interventi possono essere utili a bloccare gli abusi”. La paura delle ritorsioni. Casi che non riguardano il sesso.
(A.G.) Il direttore comunica in prima persona il “progetto digitale web first”. Due giorni di sciopero effettuati e tre da fare, firme ritirate. Solidarietà dal cdr di Repubblica. Candidato al posto di Verdelli.
di MARIA VITTORIA DE MATTEIS Contratto a tempo determinato e smart working. “Mentre sono in riunione, mio figlio mi tira la pallina”. Retribuzione, orario, assicurazione. “Mi manca il caffè alla macchinetta”.
Lettera ai collaboratori. I prezzi più bassi per l'online. Articoli fino a 2500 battute pagati al massimo 13 euro. Fino a 3500 battute, 26. La protesta dei capi delle Regioni: addio qualità. Cdr "allibito". Fnsi evoca il caso Uber e il caporalato.
di ANDREA GARIBALDI La news letter del nuovo quotidiano di De Benedetti già arriva. Pezzi su Romiti, su Conte e Sarri, sul bonus ai parlamentari. Un capitale di venti milioni. L'editore-direttore. Ambiente, salute, lavoro, disuguaglianze. Caccia a tre editorialisti.

Volete che Professionereporter.eu continui a raccontarvi dove va il giornalismo? Donate 5-10-20 euro al mese o 50-100 euro l’anno. O quello che preferite. Entrerete nella nostra comunità.

Scopri come >>