di ALBERTO FERRIGOLO Rappresentanze sindacali schiacciate fra aziende che vogliono tagliare e colleghi delusi. La "cura Verdelli", la holding di Travaglio e il referendum ripetuto del Corriere della Sera.
(A.G.) L'Osservatorio di Pavia ha analizzato i sette principali notiziari nel mese prima delle elezioni europee. Nel Tg4 una notizia su tre riguardava la criminalità. Poca attenzione per l'ambiente e l'istruzione.
di FABIO MORABITO Prima conferenza stampa nella storia dell'Istituto. Gli interventi per ridurre gli squilibri di bilancio? Riunioni a partire dal 31 luglio. "Non siamo qui per punire, ma neanche per concedere privilegi".
di LORENZO GRIGHI La testata online, nata a Napoli nel 2010 ha aperto sedi a Roma e a Milano, è formata da 50 giornalisti e 20 collaboratori. Esclusive su ambiente, rifiuti, terra dei fuochi e carceri.
Ambulanze in via del Tritone. I rappresentanti sindacali invitano la direzione a migliorare, senza indugi, la situazione ambientale e lavorativa, fra vertici e servizi del giornale.
di VITTORIO ROIDI L'istituto di previdenza è una delle gambe su cui si regge l'indipendenza del giornalismo. Investimenti finanziari e denunce penali. Il commissariamento e i "comunicatori"
(V.R.) In Israele prima della sospensione di Marrazzo. Coabitazione con Carlo Paris. L'ultima telefonata con il magistrato di Palermo prima della strage. Seicento dirette organizzate.
di EMILIO ALBERTARIO Giugno 1988: "Il comitato di crisi sul sequestro era composto da iscritti alla loggia P2". Cossiga era al Quirinale. Qualche settimana di "astensione" dall giornale radio
di ANDREA GARIBALDI Il rapporto Reuters sull'informazione digitale: non crescono i sottoscrittori che leggono giornali sul web. Cala la fiducia. Ma i giganti, Google e Apple utilizzano il lavoro dei giornalisti
di GIAMPIERO GRAMAGLIA Troppe chiacchiere e troppe bolle. E diffidenza verso Zuckerberg. L'Italia lo ha multato in seguito al caso Cambridge Analytica: ha approfittato di 57 connazionali

Volete che Professionereporter.eu continui a raccontarvi dove va il giornalismo? Donate 5-10-20 euro al mese o 50-100 euro l’anno. O quello che preferite. Entrerete nella nostra comunità.

Scopri come >>